Farzaneh Nabizadeh

Amministratrice delegata

Sono Farzaneh Nabizade, amministratrice delegata di Aftab-e Kalout, compagna di Eco Tour e Viaggi. Sono cresciuta nella bellissima e verde regione settentrionale dell’Iran. Mia madre era un’appassionata viaggiatrice e ci portava sempre in viaggio, quindi ho tanti ricordi dalle mie gite d’infanzia. Ci ha mostrato le bellezze della natura e ci ha insegnato a considerare la gentilezza degli altri e rispettare gli esseri umani. Ho acquisito il piacere di viaggiare da mia madre.

Mi sono laureata all’università di Teheran in sociologia e successivamente con il master di demografia all’università di Azad. Ho anche ricevuto il certificato di gestione del turismo da ICHTO. Ho iniziato a lavorare come project manager in società di consulenza di architettura e pianificazione urbanistica in varie progetti riguardo agli studi dei fenomeni sociali. Inoltre, ho fatto ricerche nei campi di cultura, storia, agricoltura, progetti nazionali, urbani, rurali e sviluppo urbano. A volte, ho presentato alcuni corsi. Nel 2005, ho insegnato il corso di “Introduzione ai gruppi etnici e alla cultura dell’Iran presso il “Centro di Ecoturismo e la formazione per guide turistiche”. Lo schizzo, la musica folk e la fotografia naturalistica sono i miei hobby principali. I miei sport preferiti sono il nuoto, la pallavolo, l’escursionismo, il jogging e il ciclismo.

All’università, ho cominciato a fare trekking diventando socio di team delle scalate e poi, ho continuato professionalmente questa attività come membro di un club di montagna. Sono diventata  un membro del gruppo “Arash Mountaineers” e ho scalato alcune famose vette come Sabalan, Alam Koh, Oshtran Koh, Dena e alcune delle vette più alte del centro di Alborz .

In certe spedizioni alpinistiche, ero responsabile della guida delle squadre. Ho superato il corso di arrampicata su roccia, ghiaccio e neve.Sono anche la direttrice del dipartimento di ricerca e pubblicazione dell’azienda. Gli articoli e gli opuscoli pubblicati dall’azienda di Kalout nei campi storici, culturali, naturali ed etnografici sono i risultati delle mie osservazioni sul campo e anche degli studi bibliografici. In qualità di membro della “Commissione di Ecoturismo per gli esperti” dell’Iran, credo nel turismo responsabile. A mio parere, lo sviluppo dell’Ecoturismo in una regione contribuisce a smettere la migrazione non necessaria verso le città più grandi. E poiché tutte le questioni socio-economiche sono legate l’una all’altra sotto forma di catena, credo che con l’aiuto del turismo saremo in grado di controllare i movimenti della popolazione oppure prevenire insediamenti marginali e anche contribuire a ridurre i crimini.

Attualmente la mia preoccupazione è di mettere le mie capacità e competenze in pratica per condurre le ricerche, e di profittare della mia passione per il turismo, costruendo riferimenti bibliografici a proposito delle attrazioni e bellezze delle nostre destinazioni e d’altra parte , le conoscenze ottenute dai numerosi viaggi oltre a rapporti dettagliati che includono foto e video mi aiutano a presentare meglio queste regioni a tutti coloro che sono interessati a Iran e a tutto il mondo.

Lo studio della sociologia e ricerca, sperimentare diversi progetti di ricerca e anche il mio interesse personale per alpinismo e Ecoturismo mi hanno reso consapevole delle potenzialità uniche dell’Iran in Ecoturismo e i suoi vari settori.